copenaghen

Cosa vedere a Copenaghen in 3 giorni: l’itinerario perfetto

Spesso ci si domanda cosa vedere a Copenaghen in 3 giorni e, soprattutto, se siano sufficienti. La risposta è sì, ma solo a patto di seguire l’itinerario perfetto e le nostre dritte.

La capitale danese ha un fascino indiscusso, che ogni anno porta in loco tantissimi turisti da ogni parte del mondo. Del resto, stiamo parlando della città della Sirenetta e questo è un plus da non sottovalutare.

Cosa vedere a Copenaghen in 3 giorni: qualche dritta

Vediamo, quindi, cosa visitare a Copenaghen se si hanno solo 3 giorni a propria disposizione. Senza dubbio, si deve iniziare dall’elegante quartiere di Christianshavn che è un po’ il simbolo della città. Venne fondato nel XVII secolo da Cristiano IV e in un primo momento qui vivevano solo mercanti. Ad oggi, però, questo quartiere, che affaccia su un bellissimo canale, ha tanto da dare: molti locali sull’acqua ad esempio, ma anche tanti bar in cui bere della Carlsberg. Ricordate che i danesi bevono birra già dal primo mattino e qui è proprio una tradizione.

Si deve, poi, proseguire verso la bellissima Chiesa del Nostro Redentore, che colpisce subito sia per lo stile barocco che per un bellissimo campanile che permette di avere una vista mozzafiato sulla città. Un’esperienza davvero imperdibile per chi ama questo tipo di paesaggi dall’alto.

Proseguendo, poi, si trova lo Street Food Market, che ospita cibi da tutto il mondo, a prezzi abbastanza contenuti. Non si può perdere l’occasione di fare un giro tra i bellissimi palazzi storici dello Strøget, che è anche nota per i molti negozi che vi si trovano. Da qui, poi, si deve andare verso il Rådhuspladsen, che è la bellissima piazza del municipio, in cui svetta la bellissima Torre con l’Orologio. Da qui poi si può proseguire per i famosi Giardini Tivoli che sono il secondo parco divertimenti più antico del mondo.

Se si vuole vedere la Sirenetta, però, si dovrà prendere il treno fino ad Østerport. Sebbene sia un po’ lungo il tragitto, ne vale veramente la pena. Da qui, poi, si può andare verso il palazzo dei Reali Danesi, l’Amalienborg Palace, uno dei luoghi simbolo della città.

Copenaghen è una meta tutta da scoprire che, soprattutto negli ultimi anni, sta diventando sempre più una tra le preferite di turisti da ogni parte del mondo. La capitale danese è molto bella e molto facile da visitare: i mezzi funzionano molto bene e tutto ha un’aria organizzata ma, allo stesso tempo, rilassata. Da non perdere!