Where is WYW

giovedì 31 gennaio 2013

Come acquistare un biglietto per la transiberiana/transmongolica

Navigando su internet si possono trovare molte offerte di agenzie turistiche che emettono i biglietti per il famosissimo treno che attraversa tutta la Russia, ma non sempre si possono ritenere economiche, anzi, forse non lo sono mai.
Le agenzie hanno delle commissioni molto alte, quasi imbarazzanti e rendono questa esperienza a dir poco proibitiva per i viaggiatori con un budget limitato.



Partendo dal presupposto che il sito delle ferrovie russe permette di acquistare i biglietti online solamente alle persone che comprendono il russo perché le pagine in inglese sono solo informative e non permettono di fare acquisti, abbiamo dovuto trovare una soluzione per poterli comprare.
Proprio osservando attentamente le pagine del sito in inglese ci siamo accorti che tra le righe si celava un magico link che rimandava a un'agenzia tedesca autorizzata all'emissione dei biglietti che stavamo cercando: Pulexpress.de.

Il sito è disponibile in lingua tedesca e russa. Ovviamente noi non comprendiamo ne l'una ne l'altra lingua, ma ricordiamo qualche parolina in tedesco che ci ha permesso di trovare il motore di ricerca per i treni russi. Eccolo.
Confrontando i prezzi delle ferrovie con quelli di questa agenzia ci siamo resi conto che le commissione sono in effetti le più basse che abbiamo trovato.
Per farvi capire: il costo del biglietto solo andata da Mosca a Ulaanbaatar è di 301 Euro a persona, solo 30 euro di differenza dal prezzo delle ferrovie.

È fondamentale sapere che i biglietti possono essere emessi soltanto 45 giorni prima della partenza, quindi non è possibile fare ricerche che superino i 45 giorni.
Chi, invece, come noi sceglie di fare un viaggio internazionale, quindi con destinazione in Mongolia o in Cina ha la possibilità di acquistare il biglietto con 60 giorni di anticipo. Nonostante questo il motore di ricerca non vi permetterà di fare ricerche che vadano oltre i 45 giorni.

biglietti transiberiana WYW
Per maggiore sicurezza e per conoscere i prezzi dei biglietti noi abbiamo contattato direttamente l'agenzia tramite e-mail scrivendo in inglese a train@pulexpress.de.
Sono abbastanza rapidi nelle risposte e vi daranno informazioni su tutto ciò che è necessario per prenotare.
Loro sono in grado di visualizzare il programma dei treni di tutto l'anno quindi potete comunque informarmi tramite e-mail sulle partenze e gli arrivi che vanno oltre i fatidici 45 giorni in cui è permesso emettere i biglietti.

Il pagamento può essere effettuato comunicando gli estremi della carta di credito oppure con bonifico bancario internazionale. Dopodichè non vi resta che comunicare l'indirizzo dove volete che vengano spediti i biglietti.

Forse il procedimento risulta un tantino macchinoso, ma avete il vantaggio di avere tutto sotto controllo comunicando direttamente con un impiegato che non esiterà a inviarvi un preventivo se glielo richiederete.

Una precisazione è d'obbligo. Noi abbiamo acquistato i biglietti per due tratte distinte. Per la prima tratta (Mosca (stazione Yaroslavsky) – Ulaanbaatar) abbiamo ricevuto i biglietti all'indirizzo indicato mentre per la seconda (Ulaanbaatar – Pechino) ci è stato inviato un Voucher che ci permette di ritirare il biglietto nella agenzia affiliata della capitale Mongola, con tanto di cartina annessa per trovare l'ufficio. 

Soluzione alternativa a tutto questo potrebbe essere l'acquisto dei suddetti biglietti a Mosca o a Ulaanbaatar alle stazioni centrali. In questo caso potete lanciarvi in una richiesta in lingua Russa o presentarvi con un biglietto scritto in cirillico con gli estremi dei treni che intendete prendere. Questo a causa di una mancata conoscenza della lingua inglese. Molti sanno il tedesco, potete provare in alternativa con questa lingua. 

Infine vogliamo condividere con voi la possibilità di comprare biglietti Ulaanbaatar-Pechino direttamente dalle Guest house Mongole in cui starete, il nostro gentilissimo intermediario mongolo difatti ci ha proposto di comprare esso stesso i biglietti, con qualche euro di risparmio, purtroppo ci siamo messi in contatto con lui molto tardi e non abbiamo potuto accettare la proposta.

Ecco le fermate che faremo fino a Ulaanbaatar


Moscow  31 Jan 2013, 21:35 
0 km
Vladimir  01 Feb 2013, 00:30  23 minutes  210 km
Nizhny Novgorod  01 Feb 2013, 03:42  12 minutes  461 km
Kirov  01 Feb 2013, 09:39  15 minutes  917 km
Balezino  01 Feb 2013, 13:23  23 minutes  1154 km
Perm  01 Feb 2013, 17:22  20 minutes  1397 km
Yekaterinburg  01 Feb 2013, 22:48  26 minutes  1778 km
Tyumen  02 Feb 2013, 03:58  20 minutes  2104 km
Ishim  02 Feb 2013, 07:54  12 minutes  2393 km
Omsk  02 Feb 2013, 11:25  16 minutes  2676 km
Barabinsk  02 Feb 2013, 15:17  27 minutes  3000 km
Novosibirsk  02 Feb 2013, 19:03  22 minutes  3303 km
Tayga  02 Feb 2013, 22:34  2 minutes  3532 km
Mariinsk  03 Feb 2013, 00:34  26 minutes  3680 km
Krasnoyarsk  03 Feb 2013, 06:24  22 minutes  4065 km
Ilanskaya  03 Feb 2013, 10:53  20 minutes  4344 km
Nizhneudinsk  03 Feb 2013, 15:42  13 minutes  4647 km
Zima  03 Feb 2013, 19:15  30 minutes  4902 km
Irkutsk  03 Feb 2013, 23:11  3 minutes  5145 km
Irkutsk  03 Feb 2013, 23:27  25 minutes  5153 km
Slyudyanka  04 Feb 2013, 02:18  2 minutes  5279 km
Ulan-Ude 04 Feb 2013, 07:29  35 minutes  5609 km
Dzhida 04 Feb 2013, 12:08  2 minutes  5821 km
Naushki  04 Feb 2013, 13:08  2 hours, 15 minutes  5864 km
Crossing the border 5870 km
Sukhe-Bator  04 Feb 2013, 21:30  1 hour, 5 minutes  5887 km
Darkhan  05 Feb 2013, 00:48  17 minutes  5985 km
Dzun-Khara  05 Feb 2013, 03:15  25 minutes  6094 km
Ulan-Bator  05 Feb 2013, 06:30 
6266 km


Che l'avventura abbia inizio!!!  


WYW

12 commenti:

  1. io in russia ho risolto dicendo la città di destinazione all'impiegata e scrivendogli la data su un biglietto, lei mi ha scritto gli orari sullo stesso biglietto e io gli ho indicato quale volevo prendere! buon viaggio, salutatemi i simpatici mongoli!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande!! Ricordo la tua avventura...in effetti aiutarsi con la scrittura è un ottimo modo per farsi capire, soprattutto quando gli impiegati non hanno voglia di impegnarsi più di tanto...Grazie per aver lasciato il tuo contributo!

      Elimina
  2. Superviaggio, un po' macchinoso si ma troppo affascinante! Mi state facendo sognare, ve lo dico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello Tiziana è davvero bello quello che ci dici, ci fai sentire """importanti""" siamo felicissimi di avere i tuoi commenti!

      Elimina
  3. Oddio siete fantastici... siete anche riusciti a scovare questo "trucchetto" per i biglietti!! :-D Buon viaggiooooo
    Francesca


    ---
    http://thetraveldiaryblog.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah bè dai non è un gran trucchetto ma in italiano si trova ben poco così speriamo di essere un pochino utili! Fra, fra poco ti faremo qualche domanda perché la prossima meta tu la conosci bene ;)

      Elimina
  4. Siete mitici io accarezzo l idea di fare questo viaggio a ritroso con la bici Dopo essere andato dall italia a pechino in bici.Vorrei non rimanesse un sogno! Gianpaolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. OH caspita tu sei mitico, che spettacolo un viaggio così :) complimenti, i sogni sono li per realizzarli ;) vedrai che lo realizzerai :) facci sapere nel caso ;)

      Elimina
  5. Ciao Ragazzi..complimenti per il viaggio!.. è il sogno di molti!:)
    Volevo chiedervi un paio di informazioni..quanto avete pagato la tratta in treno da Ulan-bator a Pechino?quanto avete speso in tutto tra visti e treni per arrivare? Vi hanno fatto entrare nei vari paesi senza avere un biglietto di ritorno in Italia?spero possiate aiutarmi! Grazie mille.Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia!!

      La tratta tra UB e Pechino l'abbiamo pagata circa 200 Euro a testa. Il visto mongolo costa 60 Euro e quello cinese l'abbiamo pagato 100 in agenzia che ci ha aiutato a fare il visto perché non avevamo un biglietto di ritorno. In consolato dovrebbe costare 80 Euro.
      Per la Mongolia non abbiamo avuto problemi perché avevamo biglietto di ingresso e di uscita, per la Cina ci siamo appoggiati a questa agenzia di Milano che ci ha aiutato con il consolato cinese per ottenere il visto.
      Se hai bisogno di info più precise scrivici per email senza problemi!!
      Grazie mille per i complimenti!!!

      Speriamo di essere d'aiuto!

      Elimina
  6. Ciao ragazzi, sto pianificando anche io il viaggio (direi la pianificazione più complicata che abbia mai fatto!), volevo chiedervi delle cose che non mi sono chiare.
    Io arriverò a San Pietroburgo dalla Finlandia (autobus o bicicletta). Da San Pietroburgo poi vado a Mosca in treno e poi parto per Ulan Bator, ma prima vorrei fermarmi a fare qualche tappa russa a Novisirbirsk e Ulan Ude. 1° domanda: devo fare i biglietti prima per ogni tratta? Non posso fare un biglietto unico e fermarmi per qualche giorno e ripartire?
    2°domanda: per il visto sono necessari biglietti aerei/treno? Io non avrò biglietti aerei e non si possono fare i biglietti del treno prima di 45 giorni! Grazie anticipatamente per le info!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si in effetti viaggiare in questi paesi diventa una complicazione più che altro per i visti abbastanza rigidi. Comunque: - non devi obbligatoriamente fare i biglietti per ogni tratta anche perché ogni stazione ha la biglietteria, anche se ti consigliamo vivamente di farli a Mosca. Diciamo che noi abbiamo trovato difficoltà nel comunicare con i Russi soprattutto se fuori da Mosca. Sicuramente è più difficile che in Asia, almeno a nostro avviso. Dunque devi valutare se vuoi essere tranquilla e avere tutti i biglietti in mano, o comunque rischiare l'incomprensione che ti porterà alla pazzia, ma una soluzione si trova sempre vedrai.
      - Non potrai fare un biglietto unico e fermarti quando vuoi...dal momento che le cabine e i posti sono numerati, questa soluzione non è prevista.
      -allora per il visto Russo, non ci sono stati chiesti i biglietti,ma le date precise di entrata e uscita. Per il giorno di uscita tu abbonda, di modo che se esci prima dal paese non ci saranno problemi. Ovviamente non pensare neanche lontanamente di uscire dopo la scadenza del visto. sono molto rigidi. All'entrata nel paese dovrai compilare uno dei mitici foglietti (che già avrai visto per i paesi asiatici) dove ti chiederanno anche dove alloggerai.
      Difatti vorranno sapere dove starai, perché sarà poi la struttura che ti ospita a fornirti l'invito ad entrare nel paese (che dovrai pagare su internet prima di partire, a meno che non hai una famiglia che conosci che possa invitarrti ovviamente a gratis).

      infine i biglietti non sono necessari, ma sono necessarie le date di entrata e uscita. Quando dovrai fare il visto l'agenzia (consolato) vorrà vedere l'invito (che ti farà anche l'ostello).
      Piccolo consiglio ricordati una volta entrata nella stortura in cui alloggerai, di farti fare anche la registrazione e di portarla sempre con te, perché all'occorrenza le forze dell'ordine potranno chiedertela. Questa è obbligatoria una volta entrata nel paese, non dovrebbero fartela pagare, ma pare che gli ostelli ci ricamino sopra....purtroppo.

      Speriamo di aver detto tutto, se non ti è chiaro qualcosa riscrivici pure.

      Elimina

Hai voglia di dire la tua agli amici WYW?
Lascia un commento nella casella qua sopra.
Dopo aver scritto ti basterà aprire la tendina che trovi dopo "commenta come".
Se non hai un account google, potrai scegliere tra due opzioni:
-Nome/Url: dove basterà compilare lo spazio inserendo il tuo nome
-Anonimo
Infine premi pubblica

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...