Where is WYW

mercoledì 12 settembre 2012

Castello di S.Gaudenzio

Inizierò questo post, lasciando spazio alla mia sfera personale. Difatti parliamo del nostro anniversario, in particolare del regalo, che oltre essere magnifico, dal momento che si trattava di un soggiorno in un castello, era anche una sorpresa.

Castello di S.Gaudenzio ingresso, Cervesina, Italia
Il viaggio verso la mia sorpresa era infinito, non conoscere la destinazione mi uccideva.
Guardavo ogni cartello cercando di captare qualcosa dalla regione e dalle città attraversate. Ma niente, ci fu un momento di delirio in cui continuavo a cantare ogni nome che leggevo sui cartelli e dopo una breve pausa, causata dalla mancanza di segnali, canticchiai: “lalala Castello di S.Gaudenzio lalala”....il mistero era arrivato al suo termine, il mio Mister sorrise con grande soddisfazione e io capii. Ma pensavo ad una gita, non ad un soggiorno da favola.
Una volta arrivati, mi fu svelato ogni dettaglio, la camera signorile, la piscina e la cena da nobili che avremmo fatto durante la sera.
Castello di S.Gaudenzio esterno,  Cervesina, Italia
Siamo finalmente al Castello di San Gaudenzio che si trova nel Comune di Cervesina (PV), a soli 6 Km da Voghera. Il castello nasce nella seconda metà del 300, molti proprietari di famiglia nobile si succedettero tra cui i Ferrari, i Mutti e gli attuali Bergaglio.
L'ambiente si presenta tranquillo, non vi sono molti ospiti al suo interno e i pochi scovati sono stranieri.
Il momento che più attendevo, da quando scoprii il mio regalo, era la regale entrata in camera. Ovviamente io non fui altrettanto all'altezza di essa. Difatti quando il receptionist di turno ci fece accomodare in camera mostrai subito il mio entusiasmo da bambina alle prese con il giocatolo di natale desiderato. Non ci misi troppo a dire "WoooooW! Hai visto il bagno è in oro!?, e il letto è enorme (con salto su di esso incluso)! Hai visto gli affreschi? Quelle persone dipinte? i loro occhi sembrano seguirci!" e via dicendo, senza nemmeno prendere fiato, ma nonostante questo il receptionist sembrò molto divertito o spaventato, ancora non lo sappiamo.
Castello di S.Gaudenzio giardino interno, Cervesina, Italia
La scenografia fece breccia nel mio cuore soprattutto grazie alle quattro torri e al giardino interno ed esterno.
Mentre gironzolavamo tra il verde all'entrata mi immaginavo i grandi matrimoni celebrati sotto gli archetti di pietra e all'ombra dei grandi alberi, si percepiva una strana atmosfera di festa, tra questi grandi spazi verdi e sembrava di poterne sentire i suoni.

Poi arrivò la calma, la quiete della piscina del castello isolata da tutto e sopraelevate rispetto le camere, circondata da un solarium. Mi diede finalmente quel silenzio che ormai in questa lunga estate non arrivava più.
Il valore aggiunto a questo momento fu l'isolamento , non solo come posizione geografica, ma anche dalla mancanza di ospiti nei paraggi, nessun bagnino o simil a rovinare il momento, fatto strano per noi, ma la situazione ideale per stavolta, completava il desiderio di sentirsi un po' proprietari, ovviamente nei limiti del possibile.
Castello di S.Gaudenzio interno, Cervesina, Italia
Dopo un lungo aperitivo nel centro di Voghera, siamo tornati per la grande cena di gala.
Entrati in sala notammo che tutti erano impettiti compresi i camerieri che erano molto seri, pensai bé è ovvio siamo in un castello non in un'ostello. Ma la serata si è fatta inaspettata e piena di sorprese, dopo un'antipasto ricco, la bottiglia di bianco era già a metà e i nostri discorsi si facevano sempre più rumorosi. Arrivò il primo e ormai le nostre risate scombussolavano tutta la sala, quest'ultima ricavata da quel che un tempo era il ristoro delle carrozze, con grande sorpresa i camerieri ci presero in simpatia e ci fecero molti favori, non richiesti, come portarci il bis di dolce e il bis di dolcetti con caffè. Ovviamente dopo tutto quel bere e mangiare, i bis non ci stavano proprio in pancia e per non fare un dispiacere ai nostri amici camerieri, e forse anche per l'essere leggermente alticci, misi tutti i dolcetti in borsa. Il giorno dopo li ritrovai tutti spiaccicati sul fondo di questa, peccato erano molto buoni.
Castello di S.Gaudenzio piscina, Cervesina, Italia
In conclusione una bellissima esperienza e un sogno che grazie al mio Mister si è trasformato in realtà. Un'esperienza che probabilmente una persona normale si può concedere una volta nella vita, ma per quell'unica occasione ne varrà proprio la pena.

Il nostro soggiorno si è chiuso con la visita e la cavalcata al Cowboyland, bellissimo ranch in stile Americano, in cui potrete prenotare lezioni per chi è un principiante, oppure delle cavalcate con in conclusione delle grigliate.

Per una volta nella vita posso dire di aver dormito in una di quelle stanze enormi e piene di dettagli storici che si vedono durante alle visite ai castelli. Quelle in cui la mente vaga e si pensa al passaggio di passi antichi, di storie d'amore legittime o di focosi incontri tra amanti. Non avrei potuto chiedere di meglio per questo 2012.
♀ WYW

12 commenti:

  1. Che bella sorpresa! Io adoro le sorprese di questo genere.
    Conosco molto bene le campagne del pavese da quelle parti e secondo me sono magnifiche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono davvero belli questi luoghi, sembra che abbiano mantenuto la tradizione culturale. Quando passi per questi paesini ti chiedi come si possibile che questi luoghi siano ancora intatti, così vicini a capoluoghi importanti eppure paiono star meglio nell'antico ordine delle cose!

      Elimina
  2. Ma che bel regalo, e che incantevole posto... Molto belle anche le foto, complimenti!

    Però devo fare una critica, e cioè che non avete parlato dell'argomento più importante in un posto del genere: ma non avete avuto incontri con qualche fantasma? :-))))

    Ciao a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille ;)
      ahaha i fantasmi, hai ragione, come ho potuto non citarli? ti dico la verità io avevo un pò di tremarella, ma poi nessuno fantasma formaggino si palesò. Ma comunque rimasi in guardia, perché i due specchi che si riflettevano all'infinito in bagno non me la contavano giusta! avere paura degli specchi nel 2012? si! si può ;)

      Elimina
  3. Che bella sorpresa e che bel posto! Complimenti ragazzi :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti alla parte maschile di WYW ;)

      Elimina
  4. Ma che splendido posto, perfetto per festeggiare un anniversario.
    Grazie della tua visita e complimenti per il tuo blog che racconta e fa scoprire posti nuovi!
    A presto!

    RispondiElimina
  5. Grazie mille per essere passata Miss mi fa veramente piacere! Se ti interessano altri posti romantici prova la sessione giudizi di WYW li troverai anche la casa sull'albero dove c'e anche una piccolissima soffitta per i piu piccoli ;) grazie ancora

    RispondiElimina
  6. Complimenti per la scelta del regalo...davvero originale, posto meraviglioso ;)

    carried-by-the-wind.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vi auguro di andarci un giorno ;)

      Elimina
  7. Ho condiviso un po' di queste tue belle fotografie...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Adriano, ci fa tanto piacere :)

      Elimina

Hai voglia di dire la tua agli amici WYW?
Lascia un commento nella casella qua sopra.
Dopo aver scritto ti basterà aprire la tendina che trovi dopo "commenta come".
Se non hai un account google, potrai scegliere tra due opzioni:
-Nome/Url: dove basterà compilare lo spazio inserendo il tuo nome
-Anonimo
Infine premi pubblica

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...