Where is WYW

martedì 24 luglio 2012

Wacken | W.O.A


Wacken, un paesino sperduto, ma dove? Nel nord della Germania. Con questo post esponiamo un altro pezzo dell'anima di WYW la passione per la musica in particolare quella Metal. Wacken open air, è qui la festa? Si è proprio in questo paesotto, dove gli abitanti non ci guardano come mostri o killer, ma siamo momento di festa e le star.

Wacken,  Germania, Agosto 2007
Questo particolare festival si esprime in 4 giorni (prima settimana di Agosto) con una serie infinita di concerti dai gruppi più famosi a quelli emergenti, molto spesso tedeschi, giustamente. All'interno dell'area, trattasi di campi da pascolo adibiti a campo ristoro e zona concerti, vi sono diverse zone campeggio dove vige il tipico detto: chi prima arriva meglio alloggia.
W.O.A, Wacken, Germania, Agosto 2007

Ci sono stata un paio di volte e ho notato un cambiamento notevole dal 2007 al 2011, difatti sono aumentate le zone di divertimento, sono aumentati i palchi e gli spettacoli che vanno oltre la musica, come le dimostrazioni di battaglie vichinghe. Molte più zone di ristoro, potrete così passare da un'enorme stinco con patate ai falafel vegetariani. Stavolta c'è anche l'acqua naturale (di fatti le mie prime birre le ho bevute qui, in mancanza di H2o, poi me ne sono innamorata)oltre quella gasata. Difatti mi hanno spiegato nell'ultimo viaggio in Baviera che l'acqua liscia non è d'uso in Germania, ma negli ultimi anni si sono, diciamo, ""modernizzati"".

È difficile spiegare questo mondo tutto a se, la gente "normale" italiana la vedrebbe come una specie di rave dove vi sono solo drogati, la realtà è ben diversa stiamo parlando di uno dei più grandi festival metal del mondo. Il rispetto viene prima di tutto. La sicurezza sembra vigere più che mai, grazie ai volontari, ma anche grazie ai ragazzi presenti all'evento, che forse si faranno qualche birra di troppo, ma non farebbero male ad una mosca. Il divertimento e la condivisione fa da padrona. Ogni nazionalità sparisce per fondersi in unica grande passione: il Metal.

W.O.A, Wacken, Germania, Agosto 2007
Se siete interessati a questo festival sappiate che non è importante essere degli ultras del metal, basta la voglia di divertirsi e stupirsi. È un palcoscenico di culture dove un viaggiatore avrebbe pane per i propri denti. Il campeggio è gratis una volta acquistato il biglietto, che consiglio di acquistare prima di natale. Ormai li vendono anche all'interno del festival per l'anno dopo e tutti li prendono inconsapevoli delle band che ci saranno, perché ormai quello che importa non sono i gruppi, ma la gente e la festa.

W.O.A, Wacken, Germania, Agosto 2007
Le cose che sempre rimarranno impresse nella mia mente:
  • Stavo dirigendo i passi verso la zona W.O.A e passavo dalla cittadina quando vidi dei grossi energumeni ospiti di dolci vecchiette del posto che con loro ridevano e bevevano birra, DONDOLANDOSI sul dondolo del loro giardino.
  • Durante il ritorno verso casa, con un volo Ryanair da Lubecca, tutti gli Italiani presenti si unirono in un unico grande coro, inno di un gruppo power metal italiano, grande fratellanza aldilà di tutto. Le hostess ci invitarono a farla finita!
W.O.A, Wacken, Germania, Agosto 2011
Ricordate che comunque sarà un po' come un campo da battaglia, la pulizia non è proprio di casa, però se volete il bagno pulito, trattasi di wc chimici, basta svegliarsi alle 5 a.m e fuggire in bagno. 
Per finire aggiungo una nota di merito ai festival musicali fuori Italia, che hanno rispetto per le persone che partecipano e per il paese che li ospita creando un sistema che possa comprendere una soddisfazione bidirezionale. Ad esempio è risultata un'ottima tecnica, per responsabilizzare le persone e pulire più velocemente l'area, fornire ai ragazzi dei grossi sacchi neri per la spazzatura e garantire una ricompensa alla fine. 

Il festival di Wacken mi ha sempre regalato forti emozioni in parte dovute agli artisti conosciuti e in parte arrivano dalle esperienza di vita, dalle persone, dal rispetto e  dall'ordine nonostante il caos totale regni sempre e a tutte le ore. Siate pronti a fare le ore piccole.  








♀ WYW 

4 commenti:

  1. WACKEEEEEEEEEEEEEEEEEEEENNNNNNNNNNNNNNNN!!!!!!!
    tutti almeno una volta nella vita lo devono urlare,ma sopratuttto andarci!!esperienza unica che consiglio a tutti...vedi cose che non vedrai mai da nessuna parte,conosci gente fantastica,ti diverti un sacco ma sopratutto ottima musica.
    preferirei lasicare incustodita la mia roba in un festival metal che da un altra parte...
    quello che la gente pensa che ci pestiamo noi lo chiamiamo pogooooo!!!
    non ho mai visto una rissa tra metallari!!!
    goodnight jesus!\m/

    Red

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si però basta urlarlo una volta perchè dopo un po' non ne puoi più...
      Hai ragione è un ottimo luogo dove conoscere gente da tutta europa e non solo.

      \m/

      Elimina
  2. Cavolo, prima o poi ci andrò io, del resto il battesimo di Cristian, la mia metà, come sapete, è avvenuto quest'anno con Iron e Megadeth! \m/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Cris allora e benvenuto nel magico mondo :)

      Elimina

Hai voglia di dire la tua agli amici WYW?
Lascia un commento nella casella qua sopra.
Dopo aver scritto ti basterà aprire la tendina che trovi dopo "commenta come".
Se non hai un account google, potrai scegliere tra due opzioni:
-Nome/Url: dove basterà compilare lo spazio inserendo il tuo nome
-Anonimo
Infine premi pubblica

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...